Regole comportamentali dopo un intervento di chirurgia bariatrica

 In Blog
  • Frequenza dei pasti: consumare piccoli pasti frequenti (5-6 al giorno), per facilitare la digestione ed evitare il senso di nausea o pienezza. Il cibo va masticato a lungo (almeno 30 secondi a boccone) e consumato lentamente. Nel caso in cui si avverta fastidio, nausea o dolori bisogna interrompere immediatamente il pasto. Evitare di mangiare la sera tardi a breve distanza dal momento in cui ci si corica, perchè si può favorire il reflusso gastroesofageo.
  • Liquidi: bere lontano dai pasti, a distanza di almeno mezz’ora, e comunque non assumere più di 100ml di acqua durante i pasti, preferendo cibi asciutti. Bere almeno 1,5l di liquidi non zuccherati al giorno, evitando bibite gassate e dolci.
  • Zuccheri: evitare di assumere dolci, in quanto gli zuccheri semplici arrivano troppo velocemente all’intestino e possono provocare diarrea, senza inoltre fornire un sufficiente indice di sazietà a fronte delle molte calorie apportate. Anche il consumo di frutta va tenuto sotto controllo. Il paziente va educato alla scelta di alimenti contenenti carboidrati complessi.
  • Proteine: assumere regolarmente alimenti dall’alto contenuto di proteine di buon valore biologico, per raggiungere il fabbisogno proteico giornaliero e favorire il mantenimento della massa magra.
  • Grassi: moderare l’uso di grassi, limitandolo all’olio extravergine d’oliva.

 

Recommended Posts