Prediabete e prevenzione

 In Blog

Uno studio ha recentemente dimostrato che chi segue uno stile di vita sano, non ha problemi di cuore e può più facilmente perdere peso ha meno possibilità di vedere una condizione di prediabete evolvere in diabete effettivo, con i rischi per la salute che ne conseguono.

La ricerca scientifica

I ricercatori hanno seguito per 12 anni 918 soggetti ultrasessantenni con prediabete. Di loro, il 22% è tornato ad una condizione di normoglicemia, il 23% è deceduto e il 13% ha sviluppato diabete franco.
I cambiamenti (decesso, regressione a normoglicemia o sviluppo di diabete) sono avvenuti maggiormente nei primi 6 anni di follow-up: lo studio è servito a definire il possibile decorso della condizione di prediabete in età avanzata sulla base di pressione arteriosa, peso e attività fisica.
Diventa così chiaro come è possibile intervenire precocemente sullo stile di vita per evitare l’insorgenza di una patologia grave e talvolta mortale come il diabete, tenendo sotto controllo il peso e svolgendo regolarmente attività fisica di moderata intensità.

Recent Posts