Come massimizzare gli effetti della chirurgia bariatrica con l’esercizio fisico

 In Blog

Come abbiamo visto e precisato con numerosi altri articoli del blog, la chirurgia bariatrica è attualmente l’unico mezzo terapeutico efficace a lungo termine nell’indurre un calo ponderale soddisfacente e definitivo e nel controllo, o nella risoluzione, delle complicanze dell’obesità.

La chirurgia dell’obesità, cosi come tutte le procedure chirurgiche, non è priva di sacrifici, tra cui quello di modificare il modo in cui mangi dopo aver subito una procedura bariatrica. Anche l’esercizio fisico dovrebbe diventare una caratteristica predominante del tuo stile di vita post operazione. Sebbene l’avvio di un programma possa sembrare una seccatura, se sei veramente pronto a cambiare, l’esercizio dopo la chirurgia bariatrica può fornire molti benefici sorprendenti per ulteriore motivazione. Scopriamo subito di più!

Chirurgia bariatrica ed esercizio fisico: tutti i benefici per la tua salute

Perdere grasso, non muscoli!” Questo il nuovo mantra. L’esercizio per i pazienti sottoposti a chirurgia bariatrica aiuta a mantenere una perdita di peso più grassa che proteica. I muscoli bruciano più grassi delle proteine, quindi anche il tuo metabolismo riceve una spinta quando mantieni intatta la massa muscolare magra del tuo corpo perdendo, invece, grasso.

L’esercizio fisico regolare – dunque – ti aiuterà ad aumentare la mobilità man mano che perdi peso. Inoltre, l’esercizio fisico migliorerà di gran lunga la salute del cuore, rafforzando le ossa e fornendo una maggiore immunità. Malattie cardiache, ipertensione, diabete e varie altre condizioni mediche traggono grandi benefici dall’esercizio fisico.

Anche la salute mentale migliora con l’attività. La depressione, l’ansia e la funzione mentale sono le prime a trarre beneficio dal movimento fisico regolare.

Un programma di esercizi bariatrici dovrebbe includere tre obiettivi principali:

  • Cardio
  • Forza
  • Flessibilità

L’esercizio cardio si concentra sulla frequenza cardiaca. Questo esercizio aerobico fa pompare il sangue e promuove l’energia e il metabolismo. Questo tipo di esercizio migliora il sonno, la salute mentale, i sistemi cardiovascolare e polmonare, la forza ossea e la concentrazione. Camminare è un esercizio cardio semplice ed efficace! Anche se non hai bisogno di attrezzature per esercizi bariatrici, avere un tapis roulant per le giornate fredde aiuterà a eliminare ogni scusa ricca di pigrizia.

L’allenamento della forza lavora per mantenere la massa muscolare magra. Questo tipo di esercizio favorisce il metabolismo e la forza ossea. Questa parte di un piano di esercizi post chirurgia bariatrica aiuterà anche a ridurre al minimo la pelle flaccida spesso vista con una rapida perdita di peso.

Migliorare la propria flessibilità, significa migliorare se stessi, elevandosi a un livello successivo di benessere. Lo stretching e l’allenamento per la flessibilità ti aiuteranno a evitare lesioni che ostacolerebbero la tua perdita di peso.

Chirurgia bariatrica ed esercizio fisico: la cronologia degli esercizi post-chirurgici

L’inizio dell’attività fisica dopo la chirurgia bariatrica deve essere sempre graduale, proprio come succede con i cibi che vengono reintegrati. Nei primi giorni dopo l’intervento, ti consigliamo di alzarti e camminare, ma di farlo lentamente. Mantieni l’esercizio a intervalli di massimo 15 minuti e se il tuo corpo lo consente, inizia a camminare di più, con una media di circa 20 minuti al giorno. Puoi aggiungere più tempo a seconda del tuo livello di comfort.

Dopo due settimane, sono certo che sarai in grado di iniziare con esercizi a basso impatto. Cammina un po’ più a lungo o più velocemente e fai un po’ di stretching. Quattro settimane dopo l’intervento dovrebbe essere il momento ideale per iniziare ad aggiungere più cardio. Potresti divertirti in bicicletta o nuotare. Il tuo obiettivo dovrebbe essere quello di allenarti 30 minuti al giorno, 5 giorni alla settimana.

Inizia l’allenamento per la forza dopo sei settimane. I tuoi allenamenti dovrebbero includere pesi, fasce di resistenza o qualche altro allenamento per la forza, due volte a settimana. Evita di allenare gli stessi gruppi muscolari consecutivamente e ascolta sempre il tuo corpo per non affaticarlo.

Dopo un intervento chirurgico per la perdita di peso, la tua vita sarà diversa. Mangerai in modo diverso, avrai un aspetto diverso e ti muoverai in modo diverso. L’esercizio dovrebbe diventare parte di ciò che sei, parte di ciò che fai e questo cambiamento dovrebbe essere sempre graduale. Se hai bisogno di un allenatore, prendine uno, ma qualunque cosa tu faccia, non smetterai di fare attività fisica!

Post recenti